giovanni martelletta

Primo Ballerino del Teatro dell’Opera di Roma

Si diploma alla scuola di ballo del Teatro dell’Opera di Roma nel 1983. Partecipa come solista nel Lago dei Cigni di E. Poliakov.

Nel 1984 frequenta il corso di perfezionamento di Reggio Emilia diretto da A.Amodio danzando con la compagnia in Nozze di Aurora il ruolo dell’Uccello Blu e Ricercare a nove movimenti. Ritorna all’Opera di Roma nello stesso anno dove danza in Raymonda il passo a quattro di M. Plisetskaya.

Nel 1985 è primo ballerino al Northan Ballett di Manchester dove interpreta il Sogno di una Notte di Mezza estate il ruolo di Puck e Uccello blu nella Bella Addormentata e tutti i ruoli principali della Compagnia.

Nel 1986 viene scritturato al Teatro alla Scala di Milano. Nello stesso anno interpreta come primo ballerino,  in Ma Pavlova di R. Petit il pas de quattre, nel 1987 Spartacus di L. Seregji, nel 1988  in Bisbetica Domata di G. Cranko il ruolo di Ortenzio, in Sogno di una Notte di Mezza Estate di P. Lacotte gli Amanti, nel 1989 Lago dei Cigni di O. Vinogradov pas de trois e la Strada al Teatro dell’Opera di Roma sotto la direzione di M. Pistoni.

Nel 1990 sotto la direzione di E. Terabust danza il Principe nello Schiaccianoci di Z. Prebil, interpreta Graudation Ball di Lichine, Aida di F. Bartolomei, Ricercare a nove Movimenti di A. Amodio, Gurn nella Silphide di P. Shaufuss.

Nel 1993 è primo ballerino nella Traviata e nell’Aida di F. Zeffirelli.

Nel 1994 è primo ballerino sotto la direzione V. Vassiliev nelle produzioni di le Silphidi e in Giselle.

Nel 1995 sotto la direzione di G. Carbone è Fritz nello Schiaccianoci di F. Monteverde, Mercuzio in Romeo e Giulietta di J. Cranko, Alain nella Fille mal Gardeé di Sir F. Asthon, gli amici in Coppelia di M. Bigonzetti.

Sotto la direzione di A. Amodio nel 1997  è il Principe nello Schiaccianoci, Estri di A. Milloss, il pas de trois di Ricercare a nove Movimenti e Night Creature di A. Ailey.

Dal 2000 sotto la direzione di Carla Fracci si è distinto come primo ballerino nell’opera di Onegin di L. Veggetti. Gurn nella Silphide di N. Kehlet, Benvoglio in Romeo e Giulietta di J. Cranko. Giselle di C. Fracci pas de deux contadini e come partner della Fracci in Bella Addormentata di P. Chalmer.

A Mosca in tournee nel 2004 danza il diavolo in Petrouchka di M. Fokine. Partner della Fracci in diverse produzioni di B. Menegatti, attualmente insegnante e coreografo in numerosi stage nazionali.

 

RICHIEDI PROVA GRATUITA

3 + 15 =

DOVE SIAMO 

CHIAMA ORA
WhatsApp chat
Follow by Email
YouTube
Instagram
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: